Traslochi Genova Nazionali ed Internazionali

traslochi Genova

Traslochi a Genova

PER INFORMAZIONI 0105222122 /3474199028

Traslochi: Consigli Utili

Cosa mi Occorre per affrontare un trasloco

ecco una lista di ciò che ti occorrerà in vista del tuo trasloco:

  • Scatole in cartone di diverse misure
  • sacchi della spazzatura
  • plastica a bolle d'aria per i fragili
  • Bauletti porta-abiti appesi
  • pennarello indelebbile
  • Nastro da pacchi
  • cutter
  • Sacchi in plastica per materassi
  • una scheda dove annotare n° di scatola provenienza e contenuto

come devo imballare le mie cose

prima di ogni cosa è utile partire dal presupposto che se una scatola è pesante per noi sarà pesante anche per chi si occuperà di muoverla caricarla scaricarla ecc e che una scatola eccessivamente pesante è sicura causa di danni sia materiali che fisici quindi ricorda di provare ad alzare la scatola pirma di chiuderla;

cominciamo ad imballare:

Una scatola prima di tutte le altre

la prima cosa da fare e preparare una o più scatole salva guai che vi leverà appunto dai guai una volta arrivati nella Nuova casa ricordate di contrasegnarla il piu possibile deve essere riconoscibile a colpo d'occhioin questa scatola metterete nell'ordine:

  • un cabio di biancheria
  • abiti da lavoro
  • pigiama
  • biancheria da bagno
  • biancheria da letto
  • pantofole
  • cartaigenica
  • beauty case
  • documenti
  • un doppione delle chiavi di casa
  • farmaci
i piatti:

i piatti vanno inseriti nel cartone in verticale un pò come fossero dischi per proteggerli si può utilizzare o tanta bella carta straccia o del pluribool, il pluribool il più delle volte si trova in commercio in bobine quindi l'ideale è tagliarne una striscia per tutta l'altezza della bobina e utilizzarlo passandolo tra un piatto e l'alto a Zig Zag fermando il pacchetto che andremo a creare con del nastro da pacchi ricorda che in scatola vanno inseriti in verticale e che i piatti pesano quindi scatole piccole.

I Bicchieri

E' diffusa l'idea che il bicchiere si rompa sempre a causa degli urti ma non è solo per quello, la causa più comune nella rottura di un cristallo è la vibrazione sonora prodotta nell'urto, quindi ricordiamoci di squotere la scatola che li contiene e di fare attenzione che non si senta nessun rumore per l'imballaggio lasciamo a voi ampia scelta di materiali carta straccia gomma piuma pluribool non ha importanza l'importante è che non si tocchino tra loro un metodo spesso adottato co risultati eccellenti e avvolgere ogni singolo bicchiere nella spugnina o nel pluribool adagiandoli successivanete in un cartone capiente e separando strato dopo strato con polistirolo espanso

Soprammobili e Cristalli Delicati

Vale lo stesso discorso che è stato fatto per i bicchieri il materiale antiurto per eccellenza rimane il pluribool ma se preferisci usare la carta fai pure l'importante è che sia abbondante ricorda che il volume dell'oggetto per essere ben prottetto deve aumentare di almeno il 50% squoti la scatola una volta chiusa e se senti rumori aprila e aggiungi materiale antiurto o carta fino a non sentire il miniom rumore

Libri CD DVD Videocassette

La carta pesa cosi come pesano cd dvd e videocassette quindi ricorda di utilizzare scatole piccole massimo 35x30x35 una volta riempita la scatola fai in modo che si chiuda agevolmente sollevala se è troppo pesante sostituisci qualche libro con del polistirolo in patatine o con carta straccia non lasciare mai a metà una scatola perchè una volta sovrapposte quelle mezze vuote si afflosceranno sotto il peso di quelle piene

Apparecchi elettronici

Per imballare lettori dvd stereo videoregistratori occorre utilizzare del pluribool o della gommapiuma e del polistirolo espanso gli apparecchi vanno fasciati completamente e una volta fasciati fanno (affogati) nel polistirolo in patatine Attenzione per nessun motivo le apparecciature vanno inserite inmezzo al polistirolo senza essere prima fasciate la polvere del polistirolo si inserirebbe ovunque impedendone il funzionamento

Materassi

Per una questione di igene è sempre meglio proteggere i materassi con plastica piutosto che con fodere di stroffa l'ideale sarebbe utilizzare sacchi di nailon prestambati ma in alternativa è possibile utilizzare del film estensibile una sorta di domopak molto più resistente in caso utiliziate il film estensibile ricordate di tirarlo bene facendolo aderire bene giro dopo giro su se stesso fino ad ottenere un imballaggio omogeneo non siate parsimoniosi occorre che ne utiliziate parecchio per far si che il vostro materasso viaggi asciutto e protetto. questo materiale ha però una contro indicazione e difficile da strapparvia una volta arrivati a destinazione quindi occorreranno delle forbici per poter libberare il materasso non utilizzate il cutter taglereste anche il contenuto